flessione

movimento che tende ad avvicinare l’estremità distale di un segmento corporeo a quella prossimale del segmento contiguo: l’atto del piegare, il movimento tra due segmenti articolati tra loro che riducono l’angolo interposto, acutizzandolo, partendo generalmente da una posizione più distesa (estesa); dal latino flectĕre (→ piegare). Il temine può essere utilizzato per descrivere il movimento di proiezione anteriore di un segmento corporeo rispetto al piano coronale.

« Back to Glossary Index

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up