calotta cranica

Il termine calotta (o callotta), utilizzato per descrivere una copertura a forma di cupola o una volta di forma vagamente sferica, sottolinea l’aspetto della calvaria, rappresentando visivamente la forma ellissoidale della teca cranica, descrivendo la forma: il lemma viene impiegato per circoscrivere la parte superiore del cranio, formata dall’insieme di diverse ossa piatte (frontale, occipitale, parietali, temporali), interconnesse mediante suture; l’etimologia è controversa in quanto si suppone che possa riferirsi al cappello a forma di cupola senza tesa, talvolta detto anche zucchetto, portato dagli arabi (kalûta), apparentemente derivato dal greco καλύπτρα (kalýptra → copricapo, nel senso di coprire il capo, velare), che discende da καλύπτω (kalýptō → nascondere, velare).

« Back to Glossary Index

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up